In questo piccolo libro di Matthieu Maudet il viaggio non ha a che fare con il prendere un aereo o una macchina per andare lontano. 

È qualcosa di molto più intimo e riguarda ciascuno di noi : il viaggio verso l’autonomia. 

Il primo vero passo in quello che sarà il lungo viaggio della vita. 

Qui viene espresso in modo semplice e chiaro l’adagio montessoriano “ insegnami a fare da solo “. 

“ Io vado !” afferma un bel giorno l’uccellino protagonista di questo libro. Non c’è nemmeno bisogno di chiedere dove, gli adulti che lo circondano sanno già . Nessuno fa domande , nessuno si mette d’intralcio , ognuno a modo suo si dà da fare per permettere all’ uccellino di andare : “Mettiti il maglione che potrebbe fare freddo” dice la mamma , “Eccoti dei biscotti se ti viene fame” dice la nonna , “Portati la torcia se per caso torni tardi” dice il papà , “Mettiti il mio cappello che potrebbe esserci il sole” dice il nonno . 

Tutti sono pronti a sostenerlo e a  lasciarlo  libero di andare .  E in effetti ci sono situazioni , nella vita , che si possono affrontare soltanto da soli ma la vicinanza di chi ci vuole bene sicuramente può aiutarci a farlo diversamente perché il sostegno  dà coraggio ed è un mattone fondamentale per la costruzione dell’autostima e del raggiungimento dei primi traguardi . 

Ma dove sta andando l’uccellino ? Non vi resta che leggere il libro … sarà divertente scoprirlo ! 

( Consigliato per bimbi di 2/3 anni ) 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *